Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale N° 48 del 03 Maggio 2020

In occasione della riapertura di molte attività,  La Regione Toscana ha pubblicato un’ordinanza con la quale vengono specificate le misure di protezione per i lavoratori.

L’ordinanza, che trovate allegata al presente articolo e che vi invitiamo caldamente a leggere con attenzione, nell’abrogare la precedente ordinanza 38, chiarisce alcuni aspetti controversi dell’ordinanza precedente.

In sintesi:

  • Viene confermata la necessità di  garantire la disponibilità di spazi adeguati ai lavoratori dell’azienda che intendano volontariamente sottoporsi a test sierologico;
  • Viene confermato il divieto di recarsi al lavoro se si ha la febbre a più di 37,5°C. I datori di lavoro POTRANNO misurare la temperatura all’ingresso;
  • La distanza interpersonale di 1,8 m prima ritenuta la minima distanza interpersonale da tenere senza l’uso di DPI  diventa “consigliata”  quindi i lavoratori dovranno indossare mascherine con fattore di protezione minimo FFP2 solo qualora fosse impossibile garantire la distanza di 1 m. E’ comunque obbligatorio indossare mascherine chirurgiche lavorando al chiuso in spazi condivisi;
  • Scompare il riferimento alla possibilità di indossare due mascherine chirurgiche al posto di una FFP2;
  • Viene confermata l’obbligatorietà della sanificazione quotidiana di ambienti ed attrezzature di lavoro, anche con le normali metodologie di pulizia, utilizzando prodotti a base di alcol etilico al 70%, oppure a base di cloro attivo o altri agenti disinfettanti. La sanificazione delle attrezzature e delle superfici a fine giornata di lavoro dovrà essere registrata;
  • Permane l’invito ai lavoratori ad indossare mascherine e guanti , qualora utilizzino mezzi pubblici per raggiungere il posto di lavoro ed a non recarsi a lavorare qualora presentassero uno o più sintomi del virus;

Il  protocollo anti contagio dovrà essere compilato on line all’indirizzo https://servizi.toscana.it/presentazioneFormulari entro 30 giorni dalla ripresa dell’attività, oppure entro il 18 maggio per le attività già aperte al 3 maggio 2020;

 

Sono previste ulteriori misure per gli esercizi commerciali aperti al pubblico.

SCARICATE QUI IL TESTO DELL’ORDINANZA
del Presidente della Giunta Regionale N° 48 del 03 Maggio 2020del Consiglio dei Ministri del 26 Aprile 2020

Dal momento che il documento tratta diversi argomenti in maniera anche molto approfondita, vi invitiamo a contattarci, per verificare la corretta applicazione di quanto previsto dalle linee guida presso la vostra azienda e per approfondire gli argomenti di vostro interesse.

La nostra attività prosegue: i tecnici della JRS CONSULTING SRL, sono a vostra disposizione per fornirvi tutte le informazioni necessarie per la prosecuzione delle vostre attività.

Ricordiamo che sono erogabili i corsi FAD

Per ogni informazione contattarci scrivendo alle singole email o alla info@jrsconsulting.it.

Post recenti su Emergenza COVID-19
Condividi questo articolo...
Email this to someone
email
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Facebook
Facebook