Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali – COVID-19

Per gli ambienti di lavoro vengono in gran parte confermate le misure stabilite dal precedente protocollo.

Riguardo ai DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE, viene confermato l’obbligo a livello nazionale, di indossare mascherine chirurgiche qualora vi sia permanenza de più lavoratori nello stesso ambiente chiuso, anche a distanza superiore ad un metro. Viene ribadito che, a questo scopo, possono essere utilizzate esclusivamente mascherine marcate CE o che abbiano ottenuto l’autorizzazione in deroga. Restano utilizzabili le mascherine FFP2 o FFP3, obbligatorie nel caso in cui non si possa mantenere la distanza di un metro.

Per le attività di ristorazione il limite massimo di persone per tavolo in ambiente chiuso è fissato a 6 ,se non conviventi mentre sparisce se i tavoli si trovano all’aperto. Rimangono inalterate le altre raccomandazioni dei protocolli precedenti.

Sia per i ristoranti che per le strutture ricettive permane l’obbligo di mantenere per 14 giorni il registro delle presenze (per la attività ricettive vale la notifica all’attività di pubblica sicurezza).

L’elenco delle attività previste nelle linee guida è il seguente

  • RISTORAZIONE E CERIMONIE
  • ATTIVITÀ TURISTICHE E RICETTIVE
  • CINEMA E SPETTACOLI DAL VIVO
  • PISCINE TERMALI E CENTRI BENESSERE
  • SERVIZI ALLA PERSONA
  • COMMERCIO
  • MUSEI, ARCHIVI, BIBLIOTECHE E LUOGHI DELLA CULTURA
  • PARCHI TEMATICI E DI DIVERTIMENTO
  • CIRCOLI CULTURALI E RICREATIVI
  • CONGRESSI E GRANDI EVENTI FIERISTICI
  • SALE GIOCHI, SALE SCOMMESSE, SALE BINGO E CASINO’
  • SAGRE E FIERE LOCALI
  • CORSI DI FORMAZIONE

Ogni attività ha le sue regole, in caso di richieste specifiche potete chiedere ai nostri tecnici, altrimenti potete scaricare il testo delle linee guida.

Ricordiamo la formazione in materia di salute e sicurezza è possibile anche in aula, applicando il protocollo previsto per gli ambienti di lavoro e che sono erogabili i  corsi FAD

Per ogni informazione contattarci scrivendo alle singole email o alla info@jrsconsulting.it.

Vi raccomandiamo di continuare a seguirci per restare aggiornati sui futuri sviluppi normativi, al fine di poter continuare la produzione garantendo la vostra salute e quella  dei vostri collaboratori e delle loro famiglie.

Post recenti su Emergenza COVID-19
Condividi questo articolo...
Email this to someone
email
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Facebook
Facebook