Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 03 Novembre 2020

E’ stato pubblicato in gazzetta ufficiale il nuovo DPCM che individua le misure adottate dal governo per il contenimento dell’epidemia di COVID-19. Il decreto contiene le nuove restrizioni introdotte al fine di cercare di contenere i contagi.

 

Per gli ambienti di lavoro vengono in gran parte confermate le misure stabilite dal precedente protocollo.

Riguardo ai DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE, viene confermato l’obbligo a livello nazionale, di indossare mascherine chirurgiche qualora vi sia permanenza de più lavoratori nello stesso ambiente chiuso, anche a distanza superiore ad un metro. 

Viene ribadito che, a questo scopo, possono essere utilizzate esclusivamente mascherine marcate CE o che abbiano ottenuto l’autorizzazione in deroga. Restano utilizzabili le mascherine FFP2 o FFP3, obbligatorie nel caso in cui non si possa mantenere la distanza di un metro.

Sono previste restrizioni per specifici settori di attività, in funzione della classificazione in zone da verde a rossa della regione di appartenenza: Vi invitiamo a contattare i nostri tecnici per avere informazioni mirate.

Sono introdotti orari di coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino. All’interno di questa fascia oraria si potrà muoversi solo per comprovate esigenze lavorative , motivi di salute od altre necessità improrogabili, avendo con sé l’autocertificazione. Per ora si può usare il modello già in vigore a luglio, che potete scaricare qui.

 

SCARICA QUI IL
MODELLO DELL’AUTOCERTIFICAZIONE

 

Trovate allegato al presente articolo il testo integrale del nuovo DPCM, e dei relativi allegati, che sono piuttosto corposi,   che vi invitiamo come al solito a leggere con attenzione

 

SCARICATE QUI IL
TESTO DEL DECRETO
 ED IL  TESTO DEGLI ALLEGATI

 

Ricordiamo la formazione in materia di salute e sicurezza è possibile anche in aula, applicando il protocollo previsto per gli ambienti di lavoro e che sono erogabili i  corsi FAD

Per ogni informazione contattarci scrivendo alle singole email o alla info@jrsconsulting.it.

Vi raccomandiamo di continuare a seguirci per restare aggiornati sui futuri sviluppi normativi, al fine di poter continuare la produzione garantendo la vostra salute e quella  dei vostri collaboratori e delle loro famiglie.

Post recenti su Emergenza COVID-19
Condividi questo articolo...
Email this to someone
email
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Facebook
Facebook